Comunicazione all'ASL

Comunicazione all'ASL

All'Azienda Sanitaria Locale competente per territorio, deve essere inviata una comunicazione (Notifica Preliminare), a mezzo Raccomandata A.R., con le seguenti informazioni:

  • generalità del committente dei lavori e ubicazione degli stessi;
  • natura dell’intervento da realizzare;
  • dati identificativi dell’impresa esecutrice dei lavori con esplicita assunzione di responsabilità, da parte della medesima, in ordine al rispetto degli obblighi posti dalla vigente normativa in materia di sicurezza sul lavoro e contribuzione;
  • data di inizio dell’intervento di recupero.

La comunicazione non deve essere effettuata nei casi in cui i decreti legislativi sulle condizioni di sicurezza nei cantieri non prevedono l’obbligo della notifica preliminare all'A.S.L. Articolo 1 - DECRETO MINISTERIALE del 18 febbraio 1998, n. 41 - CIRCOLARE del 24 febbraio 1998, n. 57 (Ministero delle Finanze).  

 

Normativa e prassi

DECRETO MINISTERIALE del 18 febbraio 1998, n. 41 (Ministero delle Finanze)

CIRCOLARE del 24 febbraio 1998, n. 57 (Ministero delle Finanze)


Lascia un commento...